Las Vegas, (TMNews) - Non solo navigatore, lo smartphone è diventato un compagno indispensabile per il guidatore, che si affida alla tecnologia sulla propria automobile. Tra le novità c'è il software Qnx che, grazie a uno schermo touch, permette di usare Twitter e la posta elettronica e include anche una app che permette al guidatore di comandare da remoto la chiusura della macchina o di controllare il livello di carburante, tutto dal proprio smartphone. "Per la prima volta - commenta un rappresentante di Qnx Systems - abbiamo su un'auto sistemi integrati mai visti prima". La tecnologia sul cruscotto si espande, la Ford ha lanciato l'invito a sviluppare nuove app che si integrino con la piattaforma elettronica della casa automobilistica."Sappiamo che i consumatori cercano qualcosa che non è ancora disponibile e che vada incontro ai loro bisogni. Vogliamo permettere loro di controllare le applicazioni senza usare le mani e con i comandi vocali" spiega un manager di Ford AppLink Global Product. Bando alle distrazioni dunque, la sfida per i produttori è l'auto sempre connessa e allo stesso tempo sicura.