Calais (askanews) - Storica impresa per l'aereo elettrico e-fan di Airbus. Il piccolo bimotore francese, considerato una pietra miliare nell'industria aeronautica mondiale, ha attraversato il Canale della Manica in circa 40 minuti. Si tratta della prima volta che un aereo alimentato esclusivamente da motori elettrici, a impatto zero, si cimenta un un'impresa del genere, perfettamente compiuta.Decollato da Lydd l'aereo pilotato dal collaudatore Didier Esteyne è atterrato a Calais dopo un volo di 74 Km.L'E-fan è un prototipo di aereo elettrico, bimotore e biposto, presentato per la prima volta al salone aeronautico di Parigi nel 2013. Pesa solo 600 kg e ha una lunghezza circa 7 metri con un'apertura alare di 9 metri e mezzo. È mosso da due motori alimentati da batterie ai polimeri di litio per una potenza totale di 60 Kw che gli consentono di volare a una velocità di crociera di 160 Km all'ora, fino a una massima di 220.L'autonomia per ora è di soli 45 minuti, sufficienti per voli d'addestramento a basso costo o traino di alianti. Airbus ne prevede la commercializzazione a partire dal 2017.(Immagini Afp)