Freetown, Sierra Leone (askanews) - Un nuovo decesso causato dal virus dell'Ebola è stato registrato in Sierra Leone, poche ore dopo l'annuncio da parte dell'organizzazione Mondiale della sanità della fine dell'epidemia in Africa occidentale. Il paese era stato dichiarato Ebola free il 7 novembre, mentre per l'intera regione solo qualche giorno fa l'Oms aveva certificato la fine del contagio. Ma le analisi fatte dopo la morte di una persona deceduta in Sierra Leone hanno dato esito positivo per la presenza del letale virus, come riferito da un portavoce del centro preposto ai test di verifica su Ebola.La paura è percepibile tra la popolazione di Freetown."Bisogna organizzare le cose perché le zone dove è riapparso il virus siano sorvegliate. Non deve ricominciare tutto da capo" sottolinea un uomo della capitale."Non so se la malattia sia ripartita ma voglio che il governo si faccia carico della situazione per evitare nuovi contagi" ribadisce una donna di Freetown.Da quando le analisi condotte dopo la morte di una giovane donna in un villaggio del Nord della Sierra Leone, risalente ad alcuni giorni fa, hanno dato esito positivo per la presenza del virus il paese è di nuovo rimpiombato nell'angoscia.(Immagini Afp)