Milano, (askanews) - Un nuovo modo di concepire le immagini e più facilità e velocità di interazione. A questa filosofia si ispirano i due iPhone di Apple, 6s e 6s Plus, appena usciti in Italia. Le novità più importanti rispetto ai modelli precedenti riguardano la gestione dei contenuti e la realizzazione di foto e video.Nel design i cambiamenti sono minimi. Il case è più resistente, è dello stesso alluminio usato nell'industria aerospaziale, ai tre colori argento, grigio siderale e oro si aggiunge l'oro rosa. Poche le differenze esteriori tra i due modelli, a parte i display da 4.7 e 5.5 pollici e la risoluzione, migliore nel Plus.La novità numero 1 si chiama 3D Touch: l'interazione con il dispositivo cambia grazie alla funzione Peek and Pop. Un tocco sul display evidenzia e mette in primo piano mail o messaggi, con una pressione più forte appaiono a tutto schermo, lo scorrimento orizzontale o verticale attiva varie funzioni. Il nuovo tocco è utile se ci sono link che rimandano a pagine Web o ad indirizzi, che appaiono sul display senza uscire dalla app come in passato. Le Quick Actions, azioni veloci, attivano poi direttamente alcune funzioni, come scattare un selfie cliccando sulla app della fotocamera.Parlando di foto e video i cambiamenti partono dalle fotocamere, entrambe potenziate: la iSight a 12 megapixel con sensore del rumore migliorato, la frontale di 5 megapixel. I risultati si percepiscono nelle panoramiche che arrivano a una qualità massima di 63 megapixel, ma anche nella seconda vera novità di questi due modelli, le foto live. Una nuova funzione permette infatti di catturare anche gli istanti vicini allo scatto, creando un'immagine animata che si può vedere su tutti i dispositivi Apple con iOs 9 e su Apple Watch con Os2.La qualità dei video migliora: si può girare in 4k grazie anche al nuovo stabilizzatore delle immagini, la risoluzione è 4 volte migliore di un video in HD a 1080p. Dati i possibili problemi di spazio in memoria, al salvataggio viene detto quanto pesano i vari formati. Tra le funzioni migliorate ci sono lo slow motion e il time lapse con stabilizzatore. Il 6s Plus si differenzia dal 6 perchè ha una stabilizzazione ottico per girare video con poca luce.Le novità sono supportate dal chip A9, processore come sempre dedicato, di terza generazione: le performance di Cpu e Gpu stimate sono del 90 e del 70% più veloci del precedente A8. In velocità guadagnano anche le reti Wifi e Lte, e il Touch ID per lo sblocco del telefono, funzione che nei nuovi modelli è stata estesa agli acquisti su iTunes, iBooks e App Store e ad Apple Pay, ancora non disponibile in Italia.