Roma, (askanews) - Le foto battono i cinguettii. Instagram ha superato infatti il gigante Twitter. La app per la condivisione di immagini che fu comprata nell'aprile 2012 da Facebook per un miliardo di dollari vanta oltre 300 milioni di utenti attivi su base mensile, come ha detto a Cnbc il numero uno del gruppo Kevin Systrom.Instagram ha avuto una rapida e recente crescita: dallo scorso marzo ha conquistato oltre 100 milioni di nuovi utenti attivi mensilmente, diventando così più grande di Twitter, che conta 284 milioni di questa tipologia di utenti. Per il gruppo la grande sfida ora è mantenere questo tasso di crescita. Ma l'essere, in un certo senso, cugini di Facebook, e il permettere di condividere facilmente immagini, modificabili e migliorabili, rappresenta una grande attrattiva per i giovani e contribuisce al suo continuo successo.Instagram ha anche presentato un'iniziativa per eliminare lo spam e garantire agli utenti che stanno davvero interagendo con gli account di celebrità, atleti e marchi, e non con fake. Una mossa importante per il gruppo, sempre più impegnato nelle attività pubblicitarie. L'obiettivo, a quanto pare, è sfidare non le aziende tecnologiche, ma la stampa e la tv, per sottrargli una bella fetta di mercato di inserzioni.