Kourou (askanews) - Due nuovi satelliti destinati al sistema di navigazione europeo Galileo sono stati messi in orbita con successo dal vettore russo Soyuz, decollato da Kourou, nella Guyana francese. Ad annuciarlo la società francese Arianespace. Alba e Oriana sono il nono e decimo satellite della costellazione Galileo che in tutto ne conterà 30 entro il 2020.Il progetto della Commissione europea mira a ridurre la dipndenza dell'Europa dai satelliti americani, migliorando i servizi grazie alla precisione del sistema Galileo. Altri due satelliti saranno pronti per partire entro la fine dell'anno.