Greenbelt (askanews) - Il suo potente occhio ha permesso di svelare alcuni dei più profondi misteri del cosmo fotografando mondi sconosciuti, supernovae e buchi neri. Il telescopio spaziale Hubble compie 25 anni. Il 24 aprile 1990 infatti lo shuttle Discovery partì da Cape Canaveral per portare in orbita Hubble, e ora tutto il mondo celebra l'anniversario di una missione entrata nella storia dell'astronomia. Grazie a uno specchio primario del diametro di 2,4 metri e senza i disturbi causati dall'atmosfera, ha trasmesso immagini stupefacenti con un livello di dettaglio, cinque volte maggiore rispetto ai migliori telescopi terrestri."Hubble ha completamente rivoluzionato il modo di osservare l'Universo. Ha mostrato come il cosmo cambia, ha immortalato gli ammassi di galassie a miliardi di anni luce da noi, i pianeti extrasolari e le nebulose dalle forme più bizzarre" spiega Jennifer Wiseman responsabile di Hubble al Centre Goddard della Nasa.Progettato per rimanere in attività una decina di anni in orbita a circa 550 km di altezza, in realtà Hubble ha superato di gran lunga le aspettative, anche grazie alle cinque missioni di servizio che negli anni hanno garantito il suo corretto funzionamento e all aggiunta di nuova strumentazione.Il suo successore il James Webb Space Telescope dovrebbe essere lanciato nel 2018, ma intanto Hubble, continua a portarci ai confini del cosmo.