Kourou (askanews) - Il razzo Ariane 5 dell'Agenzia spaziale europea, decollato dallo spazioporto di Kourou in Guyana francese, ha trasportato con successo in orbita due satelliti per telecomunicazioni: il saudita Arabsat-6B e l'indiano Gsat-15.Il primo è stato costruito da Airbus Defence and Space e da Thales Alenia Space per l organizzazione intergovernativa della Lega Araba, con base in Arabia Saudita: è il primo dei satelliti di sesta generazione della flotta di Arabsat e fornirà servizi di telecomunicazioni e trasmissione in banda larga in Medio Oriente, Africa e Asia Centrale.Il secondo, invece, è il 18esimo satellite costruito dall Agenzia spaziale indiana Isro e ha il compito di fornire servizi di telecomunicazione al subcontinente indiano, oltre che servizi per il supporto alla navigazione e di emergenza.Questo lancio è il numero 227, il decimo e ultimo nel 2015, per un razzo Ariane che, assieme al russo Soyuz e all'italiano Vega, rappresenta l'ossatura dell'accesso autonomo allo Spazio per l'Esa. Altri due lanci sono previsti per il 2 dicembre con un Vega e il 17 dicembre con un razzo Soyuz.(Immagini Afp)