Sydney (TMNews) - E' un incrocio tra un piccolo canguro e un grosso topo: si tratta del marsupiale australiano quokka, animaletto socievole e con una espressione di costante serenità che lo ha fatto chiamare "l'animale più felice del mondo". Data la sua attitudine all'amicizia con gli esseri umani, in breve tempo il quokka è stato fatto oggetto di affetto e attenzioni, anche alimentari. E qui spunta il problema: il marsupiale, infatti, ha sviluppato una fortissima passione per il pane, donatogli in quantità dagli australiani nonostante i divieti e ciò mette a repentaglio la salute dell'animale che addirittura ora rischia l'estinzione. Per continuare a vedere questi occhietti e questa specie di sorriso urge al più presto una nuova dieta!