Milano (TMNews) - Una libellula robotica di soli 20 grammi. Pesa meno di 4 fogli di carta il più piccolo insetto drone al mondo inventato da un gruppo di scienziati olandesi dell'Università di Delft. DelFly, questo il suo nome, è capace di muoversi in ambienti piccoli o pieni di ostacoli, capacità che amplia di moltissimo la gamma di situazioni in cui può essere utilizzato. "Può farlo grazie ad un nuovo sistema che abbiamo fabbricato, un piccolo sistema di visione stereoscopica - spiega Guido de Croon, a capo del gruppo di scienziati - Ci sono due telecamere e un piccolo processore sulle ali con il quale può vedere le distanze nell'ambiente e individuare gli ostacoli per evitarli".Fra le applicazioni pratiche a cui si sono ispirati gli ideatori, De Croon cita ad esempio l'invio del drone insetto fra i filari di piante per controllare quando i frutti sono i maturi o le riprese dei concerti.(Immagini Afp)