Milano (askanews) - Una stampante 3D a misura di famiglia: leggera, compatta e facile da assemblare in casa. E' "idbox!", lanciata in Italia De Agostini dopo il successo già riscosso in Giappone. Come nel caso del piccolo robot da compagnia Roby, la casa editrice italiana, porta da noi questa nuova stampante tridimensionale da costruire passo passo.Si tratta di un prodotto hi-tech di ultima generazione, ma semplice da assemblare, pesa cinque chili e ha le dimensioni di poche decine di centimetri. In Giappone, dove la collana a fascicoli è stata lanciata a gennaio, 42.000 persone hanno iniziato a costruirla. Un gran successo, che ha trasformato idbox! nella stampante 3D in assoluto più popolare a quelle latitudini.Per realizzare un oggetto con idbox! occorre disegnarlo. Segue una digitalizzazione attraverso un software, ma in rete si trovano anche modelli 3D pronti da utilizzare. Le informazioni contenute nel file descrivono le dimensioni e la forma dell'oggetto. Le specifiche sono poi inviate a uno speciale software di stampa 3D che converte i dati in istruzioni vere e proprie, per consentire a idbox di realizzare il modello. Non resterà che levigarlo e colorarlo. Idbox è acquistabile in dodici spedizioni sul sito per modellisti www.model-space.it.