Milano, 18 feb. (askanews) - Google Street View arriva fra i fiordi della Groenlandia e le rovine vichinghe. Un viaggio virtuale fra meraviglie naturali uniche e i pochissimi insediamenti umani dove restano le tracce dell'antica storia di quest'isola, dalle rovine delle prime colonie dei vichinghi ai monumenti dedicati agli eroi locali.Fra le opere straordinarie della natura che si possono ammirare d'ora in poi con Google maps c'è l'iceberg Ilulissat, uno spettacolare muro di ghiaccio riconosciuto Patrimonio dell'UNESCO, poi il luogo in cui Erik il Rosso fondò la prima colonia vichinga nel 982 e la Chiesa di Hvalsey, la rovina meglio conservata di tutta la Groenlandia.