Tokyo (askanews) - "Maglev" è riuscito a sfrecciare a 603 chilometri orari stabilendo il nuovo record di velocità su rotaia. Il prototipo di treno a levitazione magnetica ha stracciato tutti i tempi precendenti in un tragitto test nei pressi del Monte Fuji, nell area di Tokyo.L'andatura di 603 km/h è stata mantenuta per oltre 10 secondi, durante il passaggio in un tunnel, ha spiegato il portavoce della Central Japan Railway, sulla tratta speciale a Yamanashi, nel centro del Giappone, dove è stato sviluppato questo prototipo.La tecnologia a levitazione magnetica consente ai treni di non toccare le rotaie giocando sulle polarità opposte dei magneti del veicolo e gli avvolgimenti integrati su binario. Il movimento sviluppa la forza repulsiva, caratteristica che si azzera a veicolo fermo."Questa tecnologia giapponese permetterà di ridurre fortemente le emissioni di Co2 e per questo mi impegnerò per promuoverla all'estero in particolare negli Stati Uniti" da detto il premier Shinzo Abe presentando il progetto all'ambasciatrice americana Caroline Kennedy.Il super treno dovrebbe entrare in funzione tra Tokyo e la città di Nagoya entro il 2027: 280 chilometri di distanza che saranno percorsi in 40 minuti.(immagini Afp)