Rho (askanews) - Non solo i padiglioni e le attrazioni spettacolari, in Expo sempre di più emergono i contenuti legati al tema della nutrizione e, nel giorno del National Day del Giappone, al Parco della Biodiversità si è tenuto un workshop italo-nipponico sul tema dell'innovazione e della sostenibilità, nell'ambito degli STS Forum, organizzati anche dal Museo nazionale della Scienza e della Tecnica di Milano.Tra gli ospiti il ministro dell'Agricoltura del Giappone, Yoshimasa Hayashi, che ha parlato dell'importanza del settore primario nella cultura del suo Paese."L'agricoltura, le foreste e la pesca - ha detto - sono attività cruciali per la popolazione, non solo per la produzione di cibo, ma anche per gli introiti economici e per lo spirito nazionale del Giappone di attenzione ai consumatori".Il secondo intervento principale della sessione di discussione, tutta in inglese e alla presenza anche del presidente di Expo Spa Diana Bracco, è stato invece affidato al presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, che ha parlato dell'impegno delle imprese italiane anche per la sostenibilità ambientale."Questa - ha detto il numero uno degli imprenditori - è un'occasione per Confindustria per mostrare il lavoro che nel nostro Paese l'agricoltura ha portato avanti per tutelare il suolo e le risorse, lungo tutta la catena di produzione".