Milano (askanews) - Dick Costolo si è dimesso da amministratore delegato di Twitter. Il manager, che lascia la guida del social network dopo 6 anni, rimarrà nel consiglio di amministrazione e verrà sostituito temporaneamente dal presidente e co-fondatore Jack Dorsey, in attesa che venga trovato il suo successore, "all'interno o all'esterno dell'azienda", si legge nel comunicato che ne annuncia le dimissioni."Twitter ha un futuro soprattutto grazie alla dedizione e alla visione di Costolo", ha commentato Dorsey, ma in realtà da mesi l'amministratore delegato era sotto pressione per il mancato raggiungimento di alcuni obiettivi. In particolare, nonostante Twitter abbia sempre più un ruolo importante nel dibattito pubblico e sia usato frequentemente da politici e opinion leader, fatica a tradurre tutto questo in profitti, anche il numero degli iscritti resta ben lontano da quello di altri social come Facebook.