Tokyo, (TMNews) - Sollevare pesi con il mal di schiena è una autentica tortura, ma diventa un gioco da ragazzi se si usa un particolare esoscheletro messo a punto dall'università di Tokyo. Uno zaino robotico che potrebbe risultare molto utile per le aziende ma anche per le persone anziane e ai disabili. Il dispositivo, presentato all'International Robot Exhibition di Tokyo, viene indossato come uno zaino e riesce moltiplicare la potenza dei muscoli senza pesare sulle articolazioni, perché alimentato ad aria compressa."Puo' essere usato dagli infermieri che si occupano di assistenza a persone non autosufficienti, ma anche nei lavori pensanti come le consegne e nell'edilizia perchè si attiva con seguendo il movimento umano" spiega Hiroshi Kobayashi professore di ingegneria meccanica.In un Paese, il Giappone, dove un quarto dei 128 milioni di abitanti supera i 65 anni, questa invenzione potrebbe avere un enorme potenziale, ma sono molti i robot sviluppati per l'assistenza medica. Questo tutore per persone non vedenti ad esempio in grado di guidare un cieco facendogli evitare tutti gli ostacoli e le difficoltà che incontra sulla strada.A Tokyo in mostra ci sono tante curiosità che in un futuro prossimo potrebbero facilitare la vita, come gli arti meccanici, ma anche un serpente anfibio per esplorazioni in luoghi remoti.(immagini AFP)