Austin (TMNews) - Mentre negli Stati Uniti prosegue in maniera sempre più accesa il dibattito sulla vendita e l'utilizzo senza controllo delle armi, un'azienda texana, la Solid Concepts di Austin, ha realizzato una pistola in acciaio completamente funzionante fatta "in casa" grazie a una stampante 3D."Quando abbiamo deciso di realizzare questa pistola - spiega il manager Philip Conner - il nostro obiettivo non era trovare un modo più economico, più semplice o migliore di costruire un'arma. Ciò che abbiamo cercato di fare è solo sfatare il mito che i componenti realizzati con le stampanti 3D non sono abbastanza accurato o resistenti per un impiego reale".L'arma duplicata è composta da 33 pezzi d'acciaio e impugnatura in carbonio, tutti rigorosamente realizzati con una stampante 3D. Il risultato è la copia perfetta di una Colt 45mm M1911, con un caricatore da 7 colpi, replica della pistola progettata da John Browning e usata dall'esercito americano tra il 1911 e il 1985. Secondo la Solid Concepts la pistola durante i test ha sparato per 50 volte, centrando un bersaglio a 10 metri di distanza.(Immagini Afp)