Roma, 26 gen. (askanews) - E' diventato virale il video della mamma canadese, ipovedente e invalida civile al 100%, che ha potuto vedere il suo bimbo neonato grazie a un paio di "occhiali" elettronici. Kathy Beitz è malata di degenerazione maculare, una patologia che colpisce la retina. Ha potuto vedere il suo bimbo grazie agli occhiali eGlasses che magnificano la visione in tempo reale per chi non è totalmente cieco. Il video diffuso dalla associazione "makeblindnesshistory.com" mira a raccogliere denaro per combattere la malattia e consentire ai pazienti l'uso dei costosissimi occhiali.