Roma (TMNews) - E' sempre stata il punto di riferimento editoriale su aerospazio e difesa. L'ambizione è restarlo, anche ora che l'ha acquisita la società Base per Altezza, che già pubblica il mensile Formiche. La nuova versione della testata Airpress (ha visto la luce con una presentazione in grande stile a Roma, a cui hanno preso parte vertici di Aeronautica e forze armate e tante personalità di rilievo.In tempi molto compressi è stato realizzato una sorta di numero zero di Airpress, che nella sua nuova versione è diventata mensile. Anche se, come sottolinea l'editore Paolo Messa, si punta a ripristinare un appuntamento settimanale con i lettori e gli abbonati e in generale gli stakeholder. Intanto, per non perdere l'allenamento, è stata attivata una collaborazione con il quotidiano Il Tempo con una rubrica fissa il martedì.La presentazione della rivista, nella splendida cornice della Casa del Cinema a Villa Borghese, è stata abbinata alla proiezione del film Planes. "Non c'eravamo messi d'accordo con la Disney, naturalmente, però la coincidenza è stata positiva e abbiamo cercato di coglierla. Anche per dimostrare con un esempio, questo cartoon della Disney, che il mondo dell'aeronautica è vicino alla nostra vita e al nostro immaginario quotidiano molto più di quanto si possa immaginare".Quali sono gli obiettivi della nuova Airpress è lo stesso editore a spiegarlo. "Vorremmo cercare di fare una rivista non per chi pilota gli aerei, o per lo meno non solo per loro, ma anche per chi vuole pilotare il Paese. Sapendo che nell'aerospazio e nell'aerodifesa c'è veramente un pezzo di strategia nazionale ed europea".