Udine, (TMNews) - Cinque settimane di incontri, workshop e dibattiti sul futuro. Fino al 29 novembre si tiene a Udine, il "Future Forum, Essere nuovi/Be new", una rassegna che ha l'obiettivo di affrontare con strumenti più adeguati i cambiamenti che attendono nei prossimi anni l'economia e la società come spiega il Progect Manager Renato Quaglia: "Questo Future Forum si organizza in cinque settimane con cinque argomenti diversi e invita i protagonisti dei principali istituti di ricerca del mondo: il Copenhagen Institute for Future Studies, l'OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo in Europa) e Institute for the Future di Palo Alto che insieme ad esperti italiani ed europei specializzati nelle diverse branche su cui si sviluppa la riflessione inviterano imprenditori, studenti e cittadini a ridiscutere se stessi".Una occasione per parlare di come cambieranno nei prossimi 20 anni industria, welfare, scuola, turismo, città, alimentazione. La sfida del futuro è aperta per questo sono stati invitati ai workshop anche 600 studenti scelti tra scuole superiori e università.