Roma, (askanews) - Ottenere in poche ore la propria copia perfetta in miniatura grazie ad un sofisticato sistema di scansione 3d e ad una speciale stampante tridimensionale: è ora possibile a Genova, nel laboratorio "My Clone", ideato da tre genovesi, tra cui Paolo Cartechini, un ex fotografo di bordo sulle navi da crociera. L'idea gli è venuta durante una tappa a Barcellona: "Ho avuto questa intuizione, questa ispirazione trovando un negozio che faceva la stessa cosa che facciamo noi in una traversa della Rambla", ha raccontato.E' la nuova frontiera dell'autorappresentazione, dedicata a chi, nell'epoca dei selfie, non si accontenta di vedere la propria immagine stampata o in digitale ma desidera un vero e proprio clone di se stesso, in piccola scala. Nel capoluogo ligure, My clone realizza il tutto in meno di 8 ore e per un prezzo che va dai 99 ai 270 euro (in base all'altezza della statuina, 12 o 22 centimetri), come spiega Cartechini: "Una persona entra in questa cabina di scansione, che siamo tra i primi in Italia ad avere acquisito, rispetto alle tecnologie precedenti permette una scansione rapidissima, in 10 secondi, in un minuto e mezzo un software Arduino realizza l'Avatar digitale della persona , dopo di che c'è un lavoro di post-produzione attraverso dei software di modellazione e poi si va in stanpa con una stampante laser a polvere di gesso, che stampa in quadricromia".