Genova (TMNews) - Questo è HyQ: un robot a 4 "zampe" progettato dall'Istituto italiano di tecnologia di Genova per aiutare l'uomo in situazioni di pericolo e ora, grazie ai ricercatori dell'istituto, è in grado di attraversare un fiume e percorrere i cammini rocciosi in montagna.Il robot è capace di adattare i propri movimenti all'ambiente circostante che memorizza grazie a un sistema di visione tridimensionale. In questo modo può modificare l'andatura, come si vede in queste immagini.HyQ è uno dei pochi robot al mondo in grado di trottare sollevando da terra due zampe in contemporanea, pur non avendo nelle gambe delle molle, bensì pistoni e motori a impedenza attiva che funzionano come ammortizzatori.I risultati raggiunti da questo robot che coniuga lo studio del movimento nei quadrupedi con una progettazione ingegneristica complessa, costituita da elementi meccanici, oleodinamici e informatici, rappresentano un grande passo avanti nella cosidetta robotica bioispirata che ha l'obiettivo di trasferire il comportamento animale negli automi.