Roma, (askanews) - "Per Roma è una grande opportunità, un'opportunità economica e promozionale, ma soprattutto un'opportunità, come ha fatto Milano per l'Expo, e tante città che hanno preceduto Roma, per migliorare la qualità della vita dei cittadini creando delle nuove infrastrutture che rimarranno per sempre alla città e l'esempio del '60 è significativo". Lo ha affermato il presidente del comitato promotore Roma 2024, Luca Cordero di Montezemolo, a margine della presentazione del dossier per la candidatura della Capitale alle Olimpiadi."Per quanto riguarda il nostro mestiere, che non ha niente a che fare con le infrastrutture della città - prosegue - cercheremo di fare delle Olimpiadi low-cost, delle Olimpiadi che tengano conto che il 70% degli impianti sono esistenti e quindi non vanno costruiti ex novo, alcuni dei quali pronti domani per fare le Olimpiadi, ma soprattutto delle Olimpiadi trasparenti, in cui quello che si spende viene dichiarato e certificato e delle Olimpiadi che diano il massimo rispetto dell'ambiente".