Appello ai leader dello sport mondiale, non fatevi manipolare dai media