Roma, (askanews) - Il numero uno al mondo nel tennis, Novak Djokovic, è stato nominato nuovo Goodwill Ambassador dell'Unicef. Durante un evento a New York, la vicedirettrice generale dell'Unicef Yoka Brandt si è congratulata con il tennista 28enne e ha ricordato il suo ruolo di campione per i bambini di tutto il mondo, capace di dimostrare che una forte voce e forti azioni possono fare la differenza per aiutarli, soprattutto quando sono piccoli.Djokovic ha ringraziato per l'importante riconoscimento:"Sono onorato di essere diventato ambasciatore per l'Unicef, per continuare a contribuire a difendere e sostenere i diritti dei minori. Spero di essere adatto a ricoprire questo ruolo importante", ha detto, aggiungendo che si impegnerà ad aiutare l'Unicef a fornire assistenza ai bambini, soprattutto a quelli più vulnerabili, ad aiutarli a costruire un futuro migliore per loro stessi e le loro famiglie.Il campione serbo già dal 2011 è impegnato per i bambini vulnerabili e le loro comunità come ambasciatore dell'Unicef Serbia e con la sua Novak Djokovic Foundation.Molti altri sportivi e personaggi del mondo dello spettacolo prima di lui si sono impegnati ad aiutare i bambini ricoprendo questo ruolo. Tra i tanti, Serena Williams, David Beckham, Katy Perry, Sir Roger Moore e Audrey Hepburn.