Rho (askanews) - Per la tennista milanese Francesca Schiavone l'Expo 2015 "è una grandissima occasione per noi italiani di offrire a tutto il mondo ciò che siamo. Certo è piccolo, ma ho tantissimi amici che sono venuti e mi hanno detto 'siete stupendi, avete un talento incredibile'. Poi nell'organizzazione a volte si fa fatica e a volte si riesce al meglio, con questo caldo poi non è neanche semplice. Penso però che sia molto piacevole sia per un italiano venire qua per vedere cos'è il mondo e per il mondo fare il contrario. Mi auguro non solo che siamo all'altezza, perché secondo me lo siamo, ma anche che la gente esca di qua soddisfatta e rafforzi quello che siamo". Durante una visita a Expo Schiavone ha anche parlato della sua stagione agonistica: "Siamo sempre in salita, è un anno difficile, però sto riprendendo il ritmo e questo mi fa molto piacere. Sto bene, sto bene sul campo da tennis e incomincio a rivedere quella luce dentro al tunnel che è stato difficile. Adesso ho Vancouver, alcuni tornei del Us Oper Series e poi New York".