Firenze (askanews) - La nazionale italiana si prepara ad affrontare la Spagna in amichevole, in vista degli europei di calcio in Francia. Gli azzurri di Antonio Conte sono al lavoro per affinare schemi e identità di gioco, perchè la partita contro la selezione guidata da Del Bosque sarà un test davvero importante visto che negli ultimi anni gli spagnoli hanno dato sempre filo da torcere agli azzurri, come conferma il centrocampista della Roma Alessandro Florenzi."La chiave sarà quella di cercare di non farli giocare perchè sono sotto il profilo del possesso palla sono forse i primi al mondo e sono comunque ai primi posti per quello che hanno fatto durante europei e mondiale. Dobbiamo affrontarli senza paura perchè è una amichevole ma dobbiamo far vedere le nostre qualità".Conte dovrebbe confermare il 4-4-2 su cui ha puntato forte negli ultimi match. Indisponibili Barzagli, Chiellini, Marchisio, Verratti ed Immobile. Nonostante questo la squadra punta a fare bene, anche per i prossimi impegni."Siamo tutti orientati verso un solo obiettivo che è quello di fare bene questi europei e rappresentare bene una nazione che in passato ha avuto delle piccole difficoltà, ma vogliamo dire la nostra, vogliamo fare una bella figura".Lo stadio Friuli di Udine sarà blindato e sono previsti super controlli dopo gli attentati di Bruxelles.(immagini Afp)