Milano (askanews) - Johan Cruyff, leggenda del calcio degli anni Settanta, è morto a 68 anni per un cancro ai polmoni. Il calciatore e allenatore olandese, fu il leader del grande Ajax e della nazionale che rivoluzionò il gioco col "calcio totale", vinse la Coppa dei campioni per tre anni di fila con l'Ajax in campo, dal 1971 al 1973, e poi la conquistò nuovamente da allenatore col Barcellona nel 1992. Gli venne assegnato il pallone d'oro ben tre volte.Sfiorò anche la Coppa del mondo, trascinando la nazionale olandese alla finale nel 1974, persa poi contro la Germania.