Bologna, (TMNews) - Per affrontare il problema dell'occupazione giovanile, il governo Letta sta studiando meccanismi di "sgravio fiscale" a chi assume a tempo indeterminato. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico, Flavio Zanonato. "Abbiamo due milioni e mezzo di giovani che in questo momento non lavorano e non studiano e anzi hanno perso la voglia di cercare un lavoro", ha spiegato Zanonato a margine del convegno "Euroelectric" a Bologna. Quindi, secondo il ministro "la prima cosa da fare è favorire quelle aziende che assumono a tempo indeterminato i giovani, introducendo meccanismi di sgravio fiscale". Per questo "stiamo studiando quali sono quelli più efficaci".