San'a (askanews) - L'aviazione della coalizione militare a guida saudita ha bombardato tra la notte di domenica e la mattinata di lunedì alcune postazioni dei ribelli sciiti huthi nelle province meridionali dello Yemen di Aden e di Lahj, nonostante la tregua umanitaria ufficialmente in vigore nel paese.Secondo quanto riferito da alcuni testimoni, gli aerei della coalizione hanno ripetutamente colpito le postazioni dei ribelli nella periferia nord di Aden, la seconda città del paese, e quelle intorno alla base aerea di Al-Anad,, nella provincia di Lahj, tenute dagli huthi e dai loro alleati, i militari rimasti fedeli all'ex presidente Ali Abdallah Saleh.(Immagini Afp)