Roma, (askanews) - La capitale dello Yemen, San'a, èstata teatro di numerose esplosioni in diversi quartieri, in particolare nei pressi della base militare di Al Hafa, a Sud-est della città. Inoltre alcuni raid della coalizione araba che sostiene il governo in esilio hanno colpito i depositi di armi sotto controllo dei ribelli nei pressi della capitale.Nella provincia di Marib, ad Est di San'a, otto civili yemeniti sono stati uccisi "per errore" durante un raid dell'aviazione saudita che voleva colpire le postazioni dei ribelli sciiti Houthi. Diverse altre loro postazioni nella provincia di Baida sono state bombardate.