Aden (askanews) - Le forze filo-governative stanno completando la riconquista di Aden, la strategica città portuale nello Yemen meridionale, strappandola dal controllo dei ribelli sciiti huthi. Dopo avere ripreso il palazzo presidenziale, hanno anche riaperto, dopo quattro mesi di combattimenti, l'aeroporto dove è atterrato un aereo militare saudita"Questo è l'inizio della riapertura completa dell'aeroporto", ha detto il ministro dei Trasporti yemenita, Badr Basalma. Le forze fedeli al governo legittimo di Abdo Rabu Mansur Hadi in esilio a Riad, sostenute dall'Arabia saudita, hanno riconquistato lo scalo dalle mani dei ribelli sciiti huthi la scorsa settimana.L'aeroporto di Aden era chiuso da marzo dopo la travolgente avanzata sulla città delle forze ribelli che avevano costretto Hadi alla fuga dalla capitale Sanaa, che resta ancora saldamente nelle mani degli huthi sostenuti dall'Iran.(Immagini Afp)