Macao (Askanews) - Nonostante la pioggia e il forte vento, niente ombrelli all'aeroporto di Macao. La decisione è stata presa in occasione dell'arrivo del presidente cinese Xi Jinping per il quindicesimo anniversario del passaggio alla Cina dell'ex colonia portoghese. Gli ombrelli sono il simbolo della protesta che per mesi ha animato l'altra ex colonia oggi cinese, Hong Kong che dista poche decine di chilometri da Macao. Motivo per cui sono stati temporaneamente sospesi per la visita nel giorno del giuramento del quarto governo della regione ad amministrazione speciale.Macao è l'unico luogo in Cina dove è legale il gioco d'azzardo. Questa capitale mondiale dei casinò ogni anno raccoglie entrate quattro volte superiori a quelle di Las Vegas. Il business funziona, insomma. E lo sa anche il leader cinese: nel suo discorso pronunciato all'aeroporto Xi ha affermato che la politica di "un paese e due sistemi" sta assicurando un grande futuro all'ex avamposto portoghese.(immagini Afp)