Roma, (askanews) - Wikileaks contro Google. Il sito fondato da Julian Assange ha accusato Mountain View di aver consegnato dati digitali ed email del suo staff alle autorità americane, senza avvisare i giornalisti.Un giudice ha emesso un mandato nel 2012, nell'ambito delle indagini sulla pubblicazione di migliaia di documenti governativi riservati, perchè Google consegnasse le informazioni digitali di tre reporter di Wikileaks, Sarah Harrison, Joseph Farrell e Kristinn Hrafnsson. I tre però sono venuti a conoscenza di questa procedura solo nel dicembre del 2014."Il mandato non è stato emesso per cercare qualcosa di specifico che pensassero potesse aiutarli - spiega Sarah Harrison - quello che stanno facendo è cercare di nascosto fra mail private e personali dei giornalisti senza alcuna distinzione nella speranza di trovare qualcosa per attaccare Julian Assange. Quindi per me la cosa più inquietante è la volontà del governo americano di aggirare le procedure legali quando si tratta di Wikileaks".Wikileaks sta pensando di intentare un'azione legale contro Google e gli Stati Uniti d'America, ma Mountain View sostiene di non avere nulla da temere. "Applichiamo la legge come tutti - hanno risposto da Google - quando riceviamo una richiesta da un giudice la esaminiamo per vedere se rispetta la legge".(immagini Afp)