Napoli, (askanews) - La protesta estrema è durata un giorno: cinque lavoratori dello stabilimento Whirlpool ex Indesit di Carinaro hanno deciso di scendere dal tetto della fabbrica in provincia di Caserta.Grazie all'opera di mediazione dei sindacati e a causa del caldo torrido, gli operai, che hanno un'età compresa tra i 40 e i 55 anni, hanno interrotto la protesta e sono saliti sulla cesta dei vigili del fuoco che li ha riportati a terra tra gli applausi dei presenti.I dipendenti del sito produttivo che, secondo il piano aziendale dovrebbe chiudere, sono poi stati portati in infermeria per i controlli medici.La protesta era iniziata il 5 maggio con sei dipendenti della Whirlpool saliti sul tetto della fabbrica. Uno aveva abbandonato in serata per problemi di pressione, gli altri cinque hanno resistito fino al giorno dopo.