Milano, (askanews) - Piccola di dimensione, grande per la tecnologia. E' la nuova Volvo XC40, il Suv di lusso più compatto della casa svedese presentato in anteprima mondiale a Milano nel Volvo Studio, il concept store realizzato nel quartiere di Porta Nuova che punta a ridefinire il rapporto con la clientela: non più solo un punto vendita ma luogo di incontro e confronto sui nuovi modelli di auto e sui temi della mobilità con la possibilità, utilizzando la realtà virtuale, di configurare vetture e provare gli ultimi sistemi di sicurezza attiva di Volvo. Dopo Milano le prossime aperture di Volvo Studio sono previste a Stoccolma e Tokyo.

L'Xc40 disponibile da marzo 2018 nei concessionari, ma già ordinabile nei modelli D4 con motore turbodiesel da 190 cv e T5 con il turbo benzina da 247 cv a trazione integrale, va a completare la gamma dei Suv Volvo dopo il lancio dei modelli XC60 e 90, ed è costruita sulla piattaforma Cma che sarà impiegata per tutti i modelli della serie 40. Le aspettative legate al nuovo modello nelle parole del presidente di Volvo Italia, Michele Crisci: "Ci aspettiamo molto, primo perché da un punto di vista tecnologico è la prima ad essere ospitata sulla nuova piattaforma Cma che ha seguito la Spa che ha ospitato la 90 e la 60. E secondo per design interno ed esterno pur nella nostra tradizione è abbastanza rivoluzionario. Ci sono moltissimi accessori molto accattivanti per un pubblico giovanile e femminile che spesso è mancato al nostro brand".

La nuova piattaforma Cma è già predisposta per le versioni elettrica e ibrida che arriveranno nel 2018, insieme alle altre motorizzazioni come l'atteso T3, il 3 cilindri da 1.500cc da 159 Cv e il D3 il 2mila turbodiesel da 150 Cv. Come le sorelle maggiori, anche l'XC40 è dotata degli ultimi dispositivi di sicurezza e di assistenza alla guida come il Cars Pilot Assist, City Safety e Cross Traffic Alert capace di individuare ed evitare pedoni o ostacoli. All'avanguardia e di design anche gli interni caratterizzati da un ampio display touch sulla consolle centrale. Fra i competitor, l'Xc40 dovrà vedersela con modelli come Q3, X1, Gla ed Evoque, forte di un prezzo dei modelli entry level, come la T3 e la D3, di poco superiore ai 30mila euro. L'obiettivo è di venderne fra le 6 e le 7mila unità l'anno. Infine, altra novità, è il programma di noleggio Care by Volvo, al momento disponibile solo per la XC40, che permette di noleggiare la vettura fino a 24 mesi con zero anticipo al prezzo di 699 euro al mese, inclusi tutti i servizi.