Milano (askanews) - Sono oltre 580 i casi di microcefalia in Brasile, gravemalformazione congenita che con molta probabilità viene causata dal virus Zika. Il dato è stato diffuso dal Ministero della Salute brasiliano che sta indagando su oltre 4.100 casi sospetti, mentre i morti a causa della malformazione sono 120.Il Brasile è uno dei paesi più colpiti dal virus molto pericoloso per le donne incinte che sta funestando tutto il Sudamerica ed è molto difficile sconfiggere, come ha sottolineato la direttrice dell'Organizzazione mondiale della Sanità, Margaret Chan."Il virus zika è molto complicato, molto tenace e molto difficile", ha detto, "Abbiamo imparato la lezione dalla dengue, sarà un lungo cammino".Ad oltre 70 anni dalla scoperta del virus, in Uganda, non esistono vaccini, nè trattamenti specifici o test di diagnosi precoce.(Immagini Afp)