Torino, (TMNews) - Dopo la visita al cantiere dei parlamentari del Movimento 5 Stelle e di Sel, i lavori a Chiomonte procedono. Il commissario intergovernativo Mario Virano, però, a margine di un convegno del Pdl piemontese a sostegno dell'infrastruttura, ha ammesso che il clima politico attorno al Tav è cambiato. "Si va avanti naturalmente, le manifestazioni si osservano con grande attenzione, ma la situazione è più complicata di prima".Prima "il 99 per cento del Parlamento era pro Tav, ora non è più così", ha sottolineato Virano, aprendo sia ad un'audizione parlamentare che faccia chiarezza che ad una commissione d'inchiesta."Il movimento 5 stelle vuole far partire commissione, benissimo poi devono trovare maggioranza che la voti".