Ankara (TMNews) - Centinaia di persone in Turchia hanno protestato contro Israele e la sua operazione militare a Gaza con violente manifestazioni davanti alle ambasciate di Ankara e Istanbul. I manifestanti hanno lanciato pietre e bastoni contro le sedi diplomatiche delle due città turche e poi si sono scontraticon la polizia che hanno tentato di fermarli con gas lacrimogeni e idranti.Una situazione di forte tensione che ha portato Israele a ridurre il suo personale diplomatico in Turchia. Le sedi non sono state chiuse ma molti rappresentanti israeliani verranno rimpatriati insieme alle loro famiglie. Altre manifestazioni contro Israele, in questo caso pacifiche, si sono svolte in diverse città europee, da Madrid a Parigi.(Immagini Afp)