Bruxelles (TMNews) - Bruxelles, rue du Taciturne. In questo palazzo ha sede la Commissione europea, uno degli organismi più importanti dell'Unione europea, visitata ogni anno da 50mila persone. Ma nonostante questo, molti cittadini europei non conoscono davvero l'istituzione e le sue funzioni.Roberto Santaniello, lavora per la Direzione Generale Comunicazione della Commissione: "Qui a Bruxelles siamo un cospicuo numero di funzionari, siamo circa 33.600 rappresentanti di tutti i 28 membri dell'Unione europea, compresi gli ultimi arrivati, cioè i funzionari della Croazia. Di questi 33.600 la maggioranza sono donne, rappresentano il 55%, gli italiani sono un buon numero e rappresentano l'11% del totale".Santaniello, poi, entra nel merito di cosa fa la Commissione. "La Commissione europea ha molte competenze. La principale è quella di esercitare il diritto di iniziativa esclusiva delle proposte legislative, che significa che ha il monopolio. Senza una proposta il Consiglio e il Parlamento non possono decidere".Tra le attività dell'istituzione presieduta da Barroso, c'è anche quella di verificare l'attuazione delle direttive. L'Estonia è il Paese che meglio recepisce la legislazione europea; l'Italia si piazza al quart'ultimo posto, prima di Belgio, Cipro e Repubblica Ceca, con 39 procedure di infrazioni aperte per mancato recepimento delle direttive e 135 direttive che hanno un cattivo recepimento.