Milano, 17 mar. (askanews) - Il proibizionismo ha fallito, meglio liberalizzare la cannabis ma con un forte programma educativo rivolto ai giovani. Così l'oncologo Umberto Veronesi in merito all'ipotesi di liberalizzare la cannabis. Nonostante l'uso di marijuana sia proibito "il 48 per cento dei ragazzi ammette di averla usata o di usarla (la cannabis ndr) questo vuol dire che la legge è fallita e dobbiamo cambiare registro", ha dichiarato Veronesi a margine di un evento a Milano. "Liberalizzarla, controllarla, fare educazione perché nessuno dinoi è favorevole all'uso di marijuana, come non lo siamo per iltabacco o per l'acool. Ma la proibizione non è la soluzione.Meglio liberalizzare con una forte spinta educativa", ha aggiunto Veronesi.