Roma, (askanews) - Una manifestazione, davanti all'ambasciata d'Egitto a Roma, per chiedere verità su Giulio Regeni, il ricercatore italiano ucciso al Cairo in circostanze misteriose. Centinaia di persone hanno partecipato all'iniziativa indetta da Antigone e dalla Coalizione Italiana Libertà e Diritti civili a un mese esatto dalla scomparsa di Regeni.Il presidente di Antigone, Patrizio Gonnella: "Siamo qui per dare solidarietà alle famiglie e perchè vogliamo che questa storia sia tolta dall'oblio. Questo non è un caso di cronaca nera, ma di palese violazione dei diritti umani".Il portavoce di Amnesty International Italia, Riccardo Noury: "Noi vogliamo verità per Giulio, chiedendo a tutti di manifestare solidarietà alla famiglia di Giulio, tenendo alta la pressione finchè non arrivi una verità accertata".