Roma, (askanews) - L'attrice Monica Bellucci, protagonista del film di Emir Kusturica "On the Milky Road", in concorso alla 73esima Mostra del cinema di Venezia, svela come è stato lavorare con il regista de "Il tempo dei gitani" (1988). Le riprese sono durate 4 anni e si sono svolte soprattutto in esterno.

"E' stata un'esperienza molto bella, perché Emir Kusturica è un artista a tutto tondo, non è solo regista, è un attore, produttore, uomo d'affari, scrittore, musicista, quindi è molto energetico lavorare con una persona che non si ferma mai".

"Quando si lavora con un grande artista così bisogna avere la pazienza certe volte anche di aspettare l'ispirazione. Emir lavora in un modo antico, nel senso che bisogna aspettare la luce giusta, il momento giusto: è come un pittore"