Miami, (TMNews) - E' stata venduta all'asta per 41,5 milioni di dollari la casa di Gianni Versace, sulla Ocean Drive a Miami in Florida, dove lo stilista italiano fu ammazzato nel 1997. La sontuosa villa degli Anni 30 ha fruttato meno della metà dei 125 milioni di dollari ipotizzati in un primo tempo. Ma la Vm South Beach ha comunque dovuto sborsare più di 40 milioni di dollari per battere il concorrente, Donald Trump.Vent'anni fa Versace l'aveva comprata per 10 milioni di dollari, spendendone poi altri 30 per trasformarla nella più desiderata villa sul lungomare di Miami. Mattonelle con mosaici italiani, una piscina intarsiata d'oro, 10 stanze da letto e 11 bagni fu il risultato di quella ristrutturazione dove il confine tra sfarzo e kitsch è molto labile. Ora uno degli azionisti della Vm South Beach, società che eroga mutui, Joe Nakash non esclude di chiedere il diritto di utilizzare il nome Versace e di ritrasformare la villa in resort di lusso.(Immagini Afp)