Roma, (TMNews) - Complesso immobiliare di 22 piani, 56mila metri quadrati, nel pieno centro di Londra, con vista sul Big Ben. Ampio, spazioso, luminoso. Prezzo: 315 milioni di euro. In vendita. Fin qui tutto normale, se non fosse che l'immobile in questione è la sede di Scotland Yard, un immenso e storico palazzo che si sviluppa su Victoria Street, una delle arterie della capitale britannica, a due passi dalla storica abbazia di Westminster e da Buckingham Palace, residenza della regina Elisabetta II.Il palazzo, che si sviluppa su 22 piani, è la sede della polizia londinese dal 1967. Ora è stato ufficialmente messo in vendita. Il suo destino più probabile è quello di essere distrutto per poi realizzare negozi e appartamenti. Il motivo? E' considerato fatiscente, troppo grande e inadatto alle moderne condizioni di lavoro, e per rinnovarlo occorrerebbe spendere svariati milioni di euro. Che in tempo di spending review non è di certo la cosa migliore.La municipalità assicura che l'introito derivante dalla vendita del palazzo permetterebbe di modernizzare l'intero corpo di polizia, mettendo a disposizione degli agenti strumenti di protezione di ultima generazione.Una volta venduto l'immobile, gli agenti dovranno trasferirsi a Curtis Green, entro il 2016, uno stabile lungo il Tamigi più moderno e efficiente, ma decisamente più modesto.Immagini: Afp