Varsavia, (TMNews) - Varsavia risorge dalle sue ceneri grazie alla computer grafica in 3D. Un cortometraggio di 20 minuti, "Varsavia 1935", ricostruisce il volto della città prima della guerra, prima che le bombe naziste la distruggessero completamente, cancellando una delle capitali più belle d'Europa all'epoca, tanto da meritarsi il soprannome di "Parigi del Nord"."Questa città ha visto un sacco di storia. Durante la guerra è stata colpita duramente ma non si è mai arresa", dice il regista Tomasz Gomol che ha lavorato 4 anni al progetto in cui oltre all'aspetto tecnologico ha avuto un grosso peso il lavoro di ricerca storica. Per ricostruire l'aspetto della città gli autori si sono affidati a foto d'epoca e preziose mappe trovate negli archivi nazionali polacchi."Questa mappa è una delle prime del genere in Europa e tra le più accurate. Questa è una delle più grandi opere di mappatura di quel periodo" spiega il cartografo Pawel Weszpinski.Un documento dal forte valore storico per i più giovani che possono scoprire una città altrimenti perduta.(Immagini Afp)