Roma, (askanews) - Blitz della Guardia di Finanza di Ascoli Piceno in ambito di usura e gioco d'azzardo: tre arresti e altre 34 denunce a piede libero, oltre al sequestro di un circolo privato nell'elpidiense.L'operazione di polizia, denominata "Green Table", ha riguardato anche numerose perquisizioni domiciliari, che hanno portato al sequestro di titoli di credito per oltre 10mila euro. In manette sono finiti un uomo di 45 anni di Porto San Giorgio e due persone di nazionalità romena.Le indagini sono iniziate qualche mese fa in seguito a denunce di persone non più in grado di far fronte ai debiti di gioco e ai forti interessi usurai del 300-400% pretesi dal gruppo a capo del circolo privato sottoposto ora a sequestro preventivo.Significativa l'età dei denunciati: cinque ultrasettantenni, otto tra i 60 e i 70 anni, due trentenni e un ventenne.