Tucson (askanews) - La polizia segue a distanza per alcuni minuti un pregiudicato di origini sudamericane per le strade di Tucson, in Arizona e alla fine lo investe. Il criminale, che risponde al nome di Mario Valencia, era considerato armato e pericoloso. I fatti risalgono al 19 febbraio scorso quando due pattuglie, stavano dando la caccia all'uomo accusato del furto di un'arma e di munizioni.Nel video shock girato con la telecamera interna della vettura si vede l'auto della polizia accelerare e investire il sospetto che cammina di spalle.L'avvocato di Mario Valencia accusa apertamente la polizia: "Tutto nel video lascia pensare ad un uso eccessivo della forza, è un miracolo che il mio cliente non sia morto".La nuova sequenza che mette in luce i metodi brutali della polizia americana è stata diffusa mentre da New York a Los Angeles riesplode la protesta contro la violenza delle forze dell'ordine.(immagini AFP)