Roma, (askanews) - Con un tweet, il senatore repubblicano del Texas Ted Cruz ha confermato la sua candidatura alle presidenziali americane del 2016: "Presento la mia candidatura per la presidenza e spero di ottenere il vostro sostegno!", ha twittato l'esponente ultraconservatore del Tea Party.Antiabortista e contrario all'Obamacare, Cruz, nato in Canada da madre americana e padre cubano fuggito dal regime di Castro, a 44 anni è il senatore più giovane degli Stati Uniti. "Quando mio padre fu imprigionato a Cuba e fuggì 58 anni fa, venne qui, perché nessun'altra nazione al mondo come l'America ha permesso a milioni di persone di arrivare con niente e ottenere qualsiasi cosa!", ha dichiarato in un intervento tempo fa.Laureato in legge ad Harvard, il senatore ha fatto parlare di sé nel 2012, quando da candidato del Tea Party al Senato aveva vinto le primarie in Texas.Cruz, che è stato consigliere per George W.Bush durante la campagna presidenziale del 2000, è il primo ad entrare in una gara che sarà affollata da molti candidati, almeno secondo le previsioni: tra loro potrebbe esserci l ex governatore della Florida, Jeb Bush, e ancora i senatori Rand Paul e Marco Rubio e il governatore del Wisconsin Scott Walker.Intanto sul fronte democratico si attende la decisione di Hillary Clinton, per ora principale candidata del partito democratico, che per Cruz "incarna la corruzione di Washington".(immagini Afp)