New Orleans (TMNews) - Ancora una giornata di follia negli Stati Uniti a pochi giorni dagli attentati di Boston. A New Orleans alcuni sospetti hanno aperto il fuoco tra la folla, durante la parata per la festa della mamma, causando una ventina di feriti, alcuni in modo grave. Tra le persone coinvolte anche 2 bambini di 10 anni."All'improvviso - spiega la giovane Adriana- la sfilata si è fermata e tutti hanno cominciato a correre. Ci siamo chiesti cosa stesse succedendo e ci hanno detto che avevano sparato a dei ragazzi. Bisogna fermare tutta questa violenza, non è giusto, non se può più. È la festa della mamma, chi vuole perdere un figlio nella festa della mamma"?"Ho aperto la porta e due ragazzi mi sono svenuti davanti agli occhi - aggiunge questa donna - io e mia figlia abbiamo fatto tutto il possibile per farli riprendere, penso che abbiamo contribuito a salvare una vita"."È un giorno triste questo - conclude questa donna - non mi piace quello che è successo qui, nel giorno della festa della mamma con dei bambini coinvolti. Perché, mi chiedo, non possiamo vivere in pace"?I bambini, un maschio e una femmina, hanno riportato per fortuna solo delle escoriazioni, mentre un uomo e una donna hanno subito un intervento chirurgico. Gli inquirenti non tralasciano alcuna pista anche se, per ora, si tende a escludere la matrice terroristica."Sembra che due o 3 persone - spiega questo poliziotto - per ragioni sconosciute, hanno iniziato a sparare all'impazzata. È successo tutto nel giro di qualche secondo, la polizia era ovunque".Le autorità hanno offerto una ricompensa di 2.500 dollari a quanti forniranno informazioni utili all'arresto dei responsabili.(Immagini Afp)